Non serve essere tecnici. Assistenza smartphone e tablet in franchising

Tempo di lettura: 2 min
franchising piccole medie imprese

Indice

Un innovativo format nel settore dell’assistenza di smartphone e tablet, che prevede solo interventi del laboratorio centrale e non richiede agli affiliati di diventare degli esperti o assumere tecnici, con relative spese onerose. Franchising Ripariamo

All’affiliato spetta solo il compito di prendere in consegna il dispositivo difettoso e spedirlo presso il laboratorio della casa madre. Fornitura del punto vendita “chiavi in mano” e investimento comprensivo della prima fornitura merce. Investimenti contenuti.

Il marchio Ripariamo, presente sul mercato dal 2002, oggi si propone come il primo franchising di assistenza per smartphone e tablet che libera l’affiliato dalla responsabilità della riparazione dei dispositivi.

Il punto di forza, infatti, è proprio l’assenza di requisiti tecnici a carico degli affiliati.

Questo perché all’affiliato spetta unicamente il compito di prendere in consegna il dispositivo difettoso e spedirlo presso il laboratorio della casa madre, il quale si occuperà della riparazione.

I dispositivi riparati vanno dagli smartphone ai tablet fino ai notebook. Presso il punto vendita il cliente può, inoltre, trovare iPhone rigenerati, cover, cavi, batterie e moltissimi accessori.

La formula franchising.

L’offerta di Ripariamo si basa su un format “all inclusive”, ovvero, a fronte del costo di investimento, all’affiliato è garantito l’allestimento completo del punto vendita con inclusa la prima fornitura di merce destinata alla vendita i cui ricavi saranno, quindi, interamente a vantaggio dell’affiliato.

È possibile scegliere tra tre tipologie di punto vendita: Corner, Standard e Small.

  • Il Corner (investimento iniziale di 3.900 euro) è ideale per chi possiede già un esercizio avviato nell’ambito tecnologico e dell’elettronica e ha desiderio di ampliare il proprio business con un’attività sicura e semplice.
  • La formula Standard (investimento iniziale di 19.900 euro) necessita di uno spazio di almeno 20 mq e prevede la fornitura completa di arredi e attrezzature, oltre alla prima fornitura di merce.
  • La formula Small (investimento iniziale di 11.900 euro) prevede uno spazio di 15 mq e la casa madre garantisce l’allestimento del punto vendita privo di strumentazione informatica: ottimale per chi già possiede tale strumentazione.

 

Visualizza direttamente la scheda franchisor di Ripariamo