Quando non sai dove sbattere la testa

Tempo di lettura: 2 min

Indice

Abitudini vincenti, guide e consigli per fare impresa avviando un franchising. 4 strategie per non rimanere bloccati davanti a un problema ed esplorare nuovi orizzonti.

Capita a tutti: ci impegniamo, sfruttiamo tutte le nostre energie e i risultati non arrivano.

Di solito si tratta di una particolare abitudine mentale, l’incapacità di vedere altre strade. Questo si riassume nella frase: “Le ho provate tutte!”.

In realtà, non hai provato tutte le strategie del mondo. Stai semplicemente dicendo: “Ho provato tutte le strategie che conosco”.

Gli imprenditori di successo sono coloro che, quando si presenta un problema sconosciuto, esplorano nuovi orizzonti, invece di rimanere bloccati nel loro metro quadrato.

Il franchising non fa eccezione a queste regole, ed ecco quindi alcune strategie utili lungo la strada verso il successo, anche se, naturalmente, l’argomento non si esaurisce qui.

Per approfondire, ecco un interessante link che consigliamo di visitare.

franchising guida clicca qui

1. Non innamorarti delle tue strategie

Tutti noi abbiamo strategie di vita: da come fare colazione a come aprire un’azienda. Si basano su convinzioni ed esperienze pregresse.

Parti dal presupposto che hai strategie limitate: cioè non sai fare tutto. Se stai arrancando, cerca nuove alternative, non intestardirti. Pensa che la soluzione esiste, solo che tu ancora non l’hai trovata.

Chiediti: su quali convinzioni baso le mie strategie attuali? Sono sempre vere? Quali strategie hanno usato gli altri per arrivare dove voglio io?

2. Se non funziona, non aumentare l’intensità

Troppo spesso ho visto imprenditori o manager aumentare il budget della campagna pubblicitaria perché il prodotto non vendeva.

Odiamo perdere, per cui preferiamo perseverare piuttosto che abbandonare. Vincere significa anche lasciarsi subito indietro le strade che non portano dove vogliamo.

3. Assumi un nuovo punto di vista

Guarda il problema con occhi diversi. Se sei un imprenditore, assumi il punto di vista dei clienti. Parla con loro, guardali mentre scelgono prodotti dei tuoi concorrenti, chiedi loro perché lo hanno fatto.

Non c’è abitudine peggiore che pianificare un obiettivo stando seduti a tavolino, convinti che “tanto sappiamo come fare”.

4. Cerca attivamente il miglioramento

Anche le strategie più valide domani potrebbero non funzionare più. Ne abbiamo visti tanti di esempi di aziende o interi settori caduti perché il mondo è cambiato.

Non commettere lo stesso errore e segui la regola dell’1%. Chiediti cosa puoi migliorare della tua strategia oggi: anche l’1% di progresso porta a sviluppare strategie sempre al passo con i tempi. Non stare fermo, il mondo non lo farà.

franchising guida clicca qui